Maremma

Segnalato su Tuttomaremma.com

Alcuni itinerari turistici della Maremma consigliati dall' Albergo La Palma:

Minicrociere Arcipelago Toscano

Arcipelago Toscano Le nostre minicrociere vi offrono l'occasione di trascorrere una breve ma intensa e indimenticabile giornata all'insegna del relax e del divertimento visitando il promontorio dell'Argentario, alcune splendide isole dell’arcipelago toscano (Isola del Giglio, Giannutri ecc.) dandovi la possibilità di immergervi nelle loro acque cristalline.
Il Monte Argentario è ricco di calette di notevole bellezza dal punto di vista naturalistico, acqua cristallina e panorami mozzafiato. Da visitare Porto Ercole, Porto Santo Stefano, la panoramica e le fortificazioni spagnole. L’isola del Giglio, seconda per grandezza dell’Arcipelago Toscano dopo l’Elba, si trova a 17 Km. Dall’Argentario. Quasi interamente formata da granito, ha una ricchissima vegetazione mediterranea e bellissimi fondali ricchi di relitti di ogni epoca. Giannutri, chiamata “l’Isola dei Gabbiani”, ha una superficie di poco inferiore a 3 Km. quadrati e dista dal Giglio circa 15 Km. I Greci la chiamavano “Artemisia”, i Romani “Dianum” per la sua forma ad arco. Furono proprio quest’ultimi che ne fecero luogo di villeggiatura come testimoniano i sontuosi resti della villa del 1° secolo d.C. Ricoperta da una vegetazione lussureggiante offre fondali unici, ricchi di scenari cavernosi di rocce calcaree e pesci non più spaventati dall’uomo.

Giardino dei Tarocchi

Giardino dei tarocchiParco artistico ideato dall’artista franco statunitense Niki De Saint Phalle(1930 – 2002). Perfettamente inserito nel paesaggio collinare toscano, vi sono rappresentati 22 arcani maggiori dei tarocchi attraverso coloratissime ed imponenti sculture rivestite a mosaico alte fino a 15 metri.

Parco Naturale della Maremma

parco della maremmaChiamato anche Parco dell’Uccellina, può essere considerato l’emblema stesso della Maremma. La natura qui regna sovrana, tutto è rimasto immutato nei secoli. Così nei suoi boschi di piante mediterranee si incontrano cinghiali, tassi, donnole, istrici ecc. ma anche antiche torri medioevali di avvistamento mentre, nelle zone pianeggianti, vivono allo stato brado mandrie di vacche e cavalli maremmani. Si può visitare facendo trekking lungo i numerosi percorsi alcuni dei quali arrivano fino al mare ma anche percorrendo i sentieri in montain bike ed a cavallo o scendendo silenziosamente lungo il fiume Ombrone in canoa fino alla foce fotografando bellissimi esemplari di fenicotteri rosa, cavalieri d’Italia e decine di altre rarissime specie.

Riserva Naturale W.W.F. di Burano

Lago di BuranoSi tratta di una laguna salmastra separata dal mare da una stretta fascia di dune mediterranee. Ogni anno, nella stagione delle migrazioni, ospita tra gli altri fenicotteri rosa, cavalieri d’Italia, aironi bianchi, germani reali ecc.

Pitigliano - Sorano - Sovana - Saturnia

pitiglianoCulla della Civiltà del Tufo sono tra i più bei paesi della Maremma. Sovana, città di origine etrusca nonché residenza pontificia, regala ai suoi visitatori la piacevole sensazione di fare un viaggio a ritroso nel tempo. Da visitare la chiesa, i numerosi negozietti di antiquariato e degli artigiani che effettuano le rilegature in cuoio e la Tomba Ildebranda ( la tomba a cattedrale più famosa della Maremma ). A Sorano potrete invece visitare il centro storico e la Fortezza Orsini. Pitigliano è sicuramente il paese più bello e caratteristico di tutta la Maremma. Da visitare la sinagoga, il centro storico, le chiese medioevali, il Palazzo Orsini e le numerose cantine private scavate col piccone dagli abitanti dove i pregiati vini si conservano naturalmente ad una temperatura costante di 12 gradi. Da non perdere lo spettacolo notturno del Paese arroccato sulla montagna di tufo con l’acquedotto romano illuminato. Saturnia, famosissima località termale dispone di uno stabilimento e di una beauty farm tra le più rinomate nonché delle cascate termali più alte d’Europa.

Centro Storico di Capalbio

CapalbioIncantevole borgo medievale immerso in una natura selvaggia caratterizzata dalla macchia mediterranea. Nel 2007 ha ricevuto le 5 vele blu di legambiente, massimo riconoscimento a livello ambientale per la qualità delle acque marine e dei servizi turistici ( classificato al 1° posto in Italia ). Da visitare il centro storico con la chiesa di San Nicola decorata con afffreschi trecenteschi e rinascimentali e capitelli romanici e l’Oratorio della Provvidenza situato fuori le mura, dove è conservato un affresco attribuito al Pinturicchio ed il castello che ospita il Forte Piano di Giacomo Puccini. Capalbio è il luogo ideale per romantiche passeggiate al chiaro di luna e si affaccia su un panorama mozzafiato che arriva fino al mare.

Parchi Archeologici

Parchi archeologici“La Maremma, antica terra abitata dagli Etruschi” Fin dal settimo secolo a.C. infatti, la fascia costiera Maremmana è stata abitata da questo straordinario popolo. Tracce della loro permanenza sono ancora ben visibili ad Orbetello ( nel centro storico ) ad Ansedonia dove si trova la “Città di Cosa” con la necropoli immersa in un uliveto secolare affacciato sulla laguna di Orbetello e sull’Isola del Giglio sempre ad Ansedonia con lo Spacco della Regina ( straordinaria opera idraulica ) a Telamone che ne chiamarono il porto “Tlamu” poi trasformato dai Romani in Telamon. Un’altra necropoli bellissima è quella di Vulci. Qui si possono ammirare le bellissime tombe affrescate, il castello medioevale con fossato che ospita il museo ed il ponte a volta dell’Abbadia alto più di trenta metri sul fiume Fiora costruito dagli Etruschi.

Pescaturismo a Talamone

PescaturismoSe ami il mare, la natura e tutto ciò che di prezioso queste bellezze possono offrire, non puoi perdere questa escursione a bordo del motopeschereccio Sirena accompagnati da Paolo, il pescatore più famoso in Maremma per le sue battaglie a favore della conservazione della flora e della fauna marina. Da anni, Paolo ospita turisti e appassionati del mare alla scoperta delle tecniche di pesca, delle calette e delle grotte che si nascondono dietro Talamone, delle spiagge e dei sentieri che si spingono fino al Parco naturale della Maremma. Il tutto coronato da un ottimo pranzo a base di pesce, pescato durante la mattina insieme a voi, abilmente cucinato alla griglia sulla spiaggia. Veramente una giornata e un’esperienza indimenticabile.

Diving

DivingPer gli amanti della subacquea l’Hotel offre possibilità di escursioni organizzate con il centro diving della Costa d’Argento. Il centro è operativo tutto l’anno sia nel week-end che durante i giorni feriali. E’ affiliato all’HSA per le immersioni dei diversamente abili e offre diverse tipologie di escursioni: diving per principianti, immersioni da terra, immersioni notturne da terra, immersioni in costa e notturne in costa, immersione alle isole (Giglio, Giannutri, Formiche), immersione da terra con guida per l’avvistamento dei cavallucci marini. Il centro effettua anche il servizio di noleggio attrezzatura.

Tour Enogastronomico

Tour EnogastronomicoPer conoscere ed assaporare il gusto della Maremma non basta un solo soggiorno. Dalle cantine, ai caseifici, ai frantoi per poi passare alla ricca produzione di pesce sia di mare che di laguna e alla tradizione culinaria dell’entroterra a base di salumi, carne di cinghiale e cacciagione varia. Per questo abbiamo costruito per voi degli itinerari ad hoc, in giro per il territorio, che vanno dalle visite dei tradizionali processi produttivi alle degustazioni e alla possibilità di acquistare i prodotti tipici.

Passeggiate a cavallo

Passeggiate a cavalloLa Maremma, anticamente area di vasti spazi, terreni impervi e di paludi, è stata terra di butteri ossia di mandriani che a cavallo si occupavano delle bestie allo stato brado. Oggi la figura del buttero è stata spazzata via dall’industrializzazione ma in alcune realtà esiste ancora la tradizione e la cultura di quei tempi. Per tutti coloro che amano la tradizione e desiderano ripercorrere a cavallo i sentieri dei butteri o semplicemente godersi panorami e suggestive discese al mare a cavallo, siamo in grado di consigliarvi maneggi o aziende ippiche specializzate nell’organizzazione di escursioni a cavallo.

Sports

sportsNei dintorni dell’Hotel è possibile effettuare una serie di Sports acquatici e non: dalla vela al wind-surf, che è possibile praticare sulla vicina spiaggia del Chiarone data la sua ottimale esposizione ai venti; dalle passeggiate in bicicletta alle gite in moto alla scoperta di strade secondarie che costeggiano il lago di Burano o che si spingono più internamente verso il borgo di Capalbio o addirittura verso Saturnia. Per gli amanti del golf proponiamo il Golf Club dell’Argentario, 18 buche con un piacevole ed esclusivo percorso immerso in una natura incantevole.